Il Botafumeiro, l’incensiere simbolo di Santiago di Compostela

Il Botafumeiro, l’incensiere simbolo di Santiago di Compostela

Il Botafumeiro è l’incensiere della Cattedrale di Santiago di Compostela, ed è sicuramente uno dei simboli del Cammino di Santiago, nonostante vederlo in azione non sia più purtroppo un evento usuale.

Abbiamo già parlato del Botafumeiro di Santiago, e in questo post ti ho mostrato il video dell’incensiere in azione, clicca qui per vedere il video del Botafumeiro di Santiago di Compostela.

Giunti alla fine del Cammino di Santiago, dopo aver percorso centinaia di chilometri finalmente, si arriva ad abbracciare il Sepolcro di San Giacomo. Arrivati a Santiago, non si può non assistere alla Santa Messa, un’esperienza unica nel suo genere proprio per l’atmosfera che si respira all’interno della Cattedrale.

Durante la Messa del Pellegrino la Cattedrale di Santiago di Compostela è piena di pellegrini provenienti da qualsiasi parte del mondo.

In determinate occasioni alla fine della messa  si può assistere al rito del Botafumeiro. Giunti nella Cattedrale di Santiago di Compostela, è difficile non notarlo.

Cos’è il Botafumeiro di Santiago di Compostela

Ѐ una delle maggiori attrazioni della cattedrale, dalla bellezza indescrivibile. Il Botafumeiro di oggi risale al 1851 ed è un enorme incensiere, dal peso di 53 chili ed un’ altezza di 1,5 metri fatto interamente in ottone bagnato in argento.

Data la sua pesantezza, necessita di 8 “tiraboleiros” che lo manovrano e lo fanno oscillare (cumpiarlo) all’interno della cattedrale. Ѐ sospeso a 20 metri di altezza e funziona con un sistema di corde, pesi e contrappesi e viene fatto oscillare lungo le navate laterali (raggiungendo una velocità di 68 km/h) inondando la cattedrale di incenso.

Il primo Botafumeiro risale al XVI secolo e fu dato in dono alla cattedrale di Santiago dal Re Luigi XI ed era fatto completamente in argento. Questo fu successivamente rubato dall’esercito napoleonico.

Botafumeiro di Santiago di Compostela: quando si può vedere in azione

Il Botafumeiro era funzionante nella messa per il pellegrino delle 19.30 del venerdì, ma a partire dal 1 gennaio 2017, è funzionante solo durante le 11 festività fra cui Natale, Ferragosto ed il Martirio di Santiago (25 luglio). Gli altri giorni ufficiali oltre a quelli sopraelencati per assistere al rito del Botafumeiro sono:

– 6 gennaio, in occasione della venuta dei Re Magi

– Durante la pentecoste, ovvero 50 giorni dopo Pasqua

– 12 maggio, giorno dell’ascensione di Gesù al cielo

– 23 maggio, giorno dell’anniversario della battaglia di Clavijo

– 1 novembre, giorno di Tutti i Santi

– 8 dicembre, giorno dell’Immacolata

– 30 dicembre, ricorrenza della reliquie di San Giacomo

Come fare il primo cammino di Santiago: Tutto quello che devi sapere per prepararti al Camino De La Vida
56 Recensioni
Come fare il primo cammino di Santiago: Tutto quello che devi sapere per prepararti al Camino De La Vida
  • Simone Ruscetta
  • Editore: CreateSpace Independent Publishing Platform
  • Copertina flessibile: 238 pagine

Per assistere al rituale è bene approfittare delle date sopraindicate, anche se volendo, è possibile raccogliere 300€ fra i pellegrini per vedere il Botafumeiro in funzione.

Botafumeiro di Santiago di Compostela: a cosa serviva, la storia

Originariamente il Botafumeiro aveva una funzione meramente pratica: era utilizzato prevalentemente per coprire il forte odore che emanavano i pellegrini che affollavano la cattedrale nella quale trovavano ospitalità per la notte. Dopo giorni di cammino, non erano certamente molto “profumati”, e l’incenso appunto aveva la funzione sia di nascondere il forte odore di sudore di sudorazione dei pellegrini, sia di disinfettare.

Da annoverare nella storia del Botafumeiro, sono anche gli incidenti. Non di raro è capitato che avvenissero incidenti causati dall’incensiere. Una volta il Botafumeiro si sganciò in volo e finì contro una porta, un’altra volta una corda si ruppe e l’incensiere cadde sul pavimento. L’ultimo incidente risale al XX secolo, in questo caso il Botafumeiro cadendo ruppe le costole ed il naso ad un pellegrino che si era avvicinato troppo.

Vedere danzare fra le navate il botafumeiro è un’esperienza unica che ti toglie il fiato e ti ripaga di tutta la fatica fatta per arrivare alla tua meta.

Ultimo aggiornamento 2019-10-16 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Share this Post

Leave a Comment