Il cammino inglese

Il cammino inglese

Il cammino inglese fa parte do una delle variante del cammino di Santiago. Questo può avere inizio da la Coruña lungo 121 km o a Ferrò, 86 km e termina a Santiago de Compostela. Il nome di cammino inglese prende il nome dai tempi in cui i pellegrini provenienti dal mare erano quelli dei paesi nord europei. inglesi, danesi, svedesi e norvegesi. Ancora oggi , è la variante meno battuta dai pellegrini italiani. Il tragitto era rapido (meno di 7 giorni) ed economico, anche se bisognava far attenzione ai pirati. Il cammino inglese nasce agli inizi del XII secolo per i pellegrini nord europei. I pellegrini nordici arrivavano dai principali porti di O Burgo, nel golfo Ártabro. Questo cammino era molto popolare in occasione degli anni santi. Tra i primi pellegrini ad arrivare via mare furono crociati e cavalieri diretti in Terra Santa, questi si dirigevano a Santiago per chiedere la protezione di San Giacomo durante le crociate per Gerusalemme. Addirittura O’ Burgo divenne una delle sedi dell’ordine dei templari. Moltissimi sono gli “Hospital” che vennero edificati accanto al Cammino di Santiago, il più antico di questi è quello di Bruma, si hanno documentazioni di ciò già nel 1175 e addirittura nel 1520 ci alloggiò persino Carlos V di Asburgo. Purtroppo questo “Hospital” non esiste più. Il cammino inglese si divide in 5 tappe:

1 Ferrol / Pontedeume

2 Pontedeume / Betanzos

3 Betanzos / Hospital de Bruma

4 Hospital de Bruma / Sigüeiro

5 Sigüeiro / Santiago

Come fare il primo cammino di Santiago: Tutto quello che devi sapere per prepararti al Camino De La Vida
45 Recensioni
Come fare il primo cammino di Santiago: Tutto quello che devi sapere per prepararti al Camino De La Vida
  • Simone Ruscetta
  • Editore: CreateSpace Independent Publishing Platform
  • Copertina flessibile: 238 pagine

Le città principali presenti lungo il cammino inglese sono Ferrol, affacciata sul mare, Neda, sede di residenza di antiche gfamiglie nobili, Pontedeume, caratterizzata dal suo antichissimo e bellissimo ponte in pietra ed infine Betanzos, la città dei fratelli Navarra. Il cammino inglese tuttosommato è un percorso facile, alla portata di tutti. Per i primi 50 km il cammino inglese costeggia l’Oceano, con spiagge meravigliose, questa zona è piena di punti di ristoro, ma nelle zone più interne possono trascorrere 2-3 ore di cammino prima di trovarne uno. È un cammino che ci riserva molti momenti di solitudine e isolamento. Il paesaggio che incontriamo lungo il percorso è estremamente immerso nella natura verde e rurale, troviamo boschi campi, allevamenti, ma anche distese di spiagge che costeggiano l’oceano. Per quel che concerne il clima, è tipico galiziano, ovvero caratterizzato da abbondanti piogge durante l’arco di tutto l’anno. A causa delle piogge è sconsigliabile intraprendere il cammino durante la stagione invernale poiché in alcune parti del percorso, la presenza di sorgenti d’acqua a pochi metri di profondità rendono impraticabile il tragitto a causa di allagamenti. Molte sono le leccornie gastronomiche che potrete degustare durante il cammino inglese. Piatti di pesce e carne, la famosa cottura a la gallega sono tipici della cucina di queste zine. Fra i piatti tipici troviamo:

  • Polpo ala gallega
  • Cocido gallego
  • Lacón gallego
  • Empanada gallega
  • Percebes
  • Arroz con bogavante
  • Tarta de Santiago

Anche il cammino inglese prevede la credenziale. A ferrol la credenziale si può ottenere presso la Cattedrale di San Julián o San Xiao. A Coruña si può ritirare la credenziale presso la Condradía del Apostol. Camminare per giorni, passare dalla vista dell’Oceano a piantagioni di eucalipto è quello che vi troverete davanti a voi quando percorrerete in cammino inglese.

Ultimo aggiornamento 2019-04-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Share this Post

Leave a Comment