fbpx
+39 392 06 55 685 info@primocamminodisantiago.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
+39 392 06 55 685 info@primocamminodisantiago.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login

Voli low cost per Cammino di Santiago di Compostela: come cambiano le regole per il bagaglio a mano

bagaglio a mano rayanai voli low cost cammino di santiago di compostela

Dal primo novembre 2018 cambiano le regole per il bagaglio a mano sui voli Ryanair,  e dal momento che questa compagnia aerea è una delle più utilizzate dagli utenti italiani per i voli low cost per il Cammino di Santiago di Compostela ho pensato di scrivere un post di aggiornamento relativamente a questo argomento che in rete ha causato non poche discussioni.

Voli Low Cost per Cammino di Santiago di Compostela:

Come sai i principali voli low cost per le città del Cammino di Santiago dall’Italia vengono operati da Ryanair e da Eesyjet, ne ho parlato in questo post che ti consiglio di leggere: voli low cost per Cammino di Santiago di Compostela

Di fatto le due compagnie sono quelle di gran lunga più utilizzate dai pellegrini italiani: gli operativi dei voli sono sufficientemente comodi, i voli atterrano direttamente all’aeroporto di Santiago di Compostela e le tariffe sono competitive (io spesso ho volato da e per Santiago, con bagaglio extra, spendendo 70€).

Già qualche tempo fa Ryanair aveva cambiato le regole per il check-in, ne avevo parlato in questo post: regole check-in Ryanair

Ora tocca al bagaglio a mano!

Ryanair: nuove regole per il bagaglio a mano

Signori la pacchia è finita: o meglio, le tariffe Ryanair continuano a rimanere estremamente competitive tuttavia la compagna low-cost più usata in Europa tenta di monetizzare ogni singola voce di viaggio e dal primo novembre 2018 cambiano le regole Ryanair per il bagaglio a mano!

Come funzionano le nuove regole Ryanair per il bagaglio a mano?

La prima cosa da sapere è che, di fatto, il secondo bagaglio a mano gratuito di fatto non esisterà più per i viaggiatori con i biglietti di categoria più economica, questa regola entra in vigore dal primo novembre 2018 per tutti i voli prenotati dopo il primo settembre 2018.

Ryanair: come si viaggia dal primo novembre

Ecco allora che è utile capire come si viaggerà su Ryanair a partire dal primo novembre 2018: i viaggiatori potranno portare con sé gratuitamente solo un piccolo bagaglio, delle dimensioni massime di 40 x 20 x 25 centimetri (anche qui c’è una modifica, precedentemente infatti, Ryanair considerava la borsa ‘piccola’ fino alle dimensioni di 35 x 20 x 25).

Nel caso in cui si voglia portare un bagaglio a mano di dimensioni superiori (ma di peso inferiore ai 10 chili) sarà necessario pagare un supplemento pari a 8 euro (o 8 sterline) al momento della prenotazione. La valigia in questione sarà poi consegnata al check in.

Per chi acquista il priority boarding (al costo di 6 euro), invece, non cambierà nulla: anche dal primo novembre in poi i passeggeri che hanno prenotato questa tipologia di biglietto potranno imbarcare un bagaglio da 10 chili più un bagaglio piccolo.

Insomma: dal primo novembre meglio avere un biglietto di categoria superiore o acquistare il priority boarding. In ogni caso il nostro biglietto per Santiago di Compostela costerà qualcosina in più!

 

Leave a Reply